Psicologia: Twitter nuovo termometro della felicita’ globale

(ASCA) – Roma, 19 dic – Misurare il livello di felicita’ di tutta la popolazione mondiale? E’ possibile, secondo un gruppo di ricercatori dell’Universita’ del Vermont (Usa) grazie a Twitter, il social network che ha 100 milioni di iscritti che ogni giorni inviano milioni di tweet, messaggini lunghi non piu’ di 160 caratteri. Gli studiosi americani, la cui ricerca e’ pubblicata su PLoS One, hanno realizzato un termometro ”virtuale” della soddisfazione globale esaminando 46 miliardi di parole spedite nella blogosfera da 63 milioni di utenti. A ogni parola hanno associato un punteggio, ricavato da un servizio presente in Rete, l’Amazon Mechanical Turk, mediante il quale un gruppo di volontari ha giudicato sotto il profilo emozionale termini di uso quotidiano come ”ridere”, ”cibo”, ”avidita”’, ”terrorismo”. Secondo i ricercatori, il quadro che ne esce e’ negativo: la felicita’ degli americani negli ultimi due anni e’ al ribasso. ”Sembra che la felicita’ stia andando giu”’, spiega il matematico Peter Dodds. La validita’ del sistema e’ secondo gli esperti Usa fuor di dubbio: ”Mentre gli utilizzatori di smartphone sono perlopiu’ giovani, Twitter e’ un mezzo universale”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)