Rai: Fasano (Pdl), Cdr Tg1-Usigrai che dicono di sforamento Monti?

Si conferma grande ipocrisia sinistra italiana su informazione

Roma, 29 dic. (TMNews) – “Non hanno nulla da dire il Cdr del Tg1 e l`Usigrai per lo sforamento, comprensibile, dell’orario del telegiornale da parte della conferenza stampa del premier Monti? Nessuna polemica da imbastire nemmeno da certi Soloni della sinistra sempre pronti a difendere il servizio pubblico?”. Lo chiede polemicamente il senatore del gruppo Pdl Vincenzo Fasano, componente della commissione parlamentare di Vigilanza sulla Rai, che aggiunge: “Trattamento diverso sarebbe stato riservato a Silvio Berlusconi”. “Tace anche il vertice di viale Mazzini, ultimamente molto attento ad impartire lezioni – osserva Fasano -. Tutto questo conferma la grandissima ipocrisia di una parte della sinistra italiana ed anche di chi fino ad oggi, riempiendosi la bocca con diritto d`informazione e rispetto dei telespettatori, ha soltanto fatto politica all`interno della Rai”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi