CRAC PELLICANO: TESTE, PAGATO FIGLIO ROMANI E SOLDI A GIORNALISTI

(AGI) – Milano, 16 gen. – “La In Studios Srl ha pagato il figlio dell’onorevole Romani, sottosegretario alle Telecomunicazioni, per prestazioni che lui stesso non ha mai fatto e ha stipulato tre contratti di consulenza con giornalisti che sono a libro paga di Ponzoni”. Lo scrive Sergio Pennati, per anni socio di Massimo Ponzoni, in una lettera riportata nell’ordinanza di custodia cautelare a carico dell’esponente del Pdl e di altre quattro persone accusate di bancarotta per il fallimento delle societa’ il ‘Il Pellicano’ Srl e ‘Immobiliare Mais’. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi