Rai: Monaco (Pd), Dg sotto dettatura e presidente inutile

Condividi

ASCA) – Roma, 1 feb – ”Non esiste al mondo un’azienda come la Rai i cui vertici si mostrano impegnatissimi nell’affossarla. Di un dg che fa nomine sotto dettatura non merita neppure fare parola. E’ definitivamente agli atti e smentisce l’intero cda che le ha dato fiducia. Sconcerta invece un presidente inutile che grida alla luna e che se ne sta inchiodato al suo posto proclamando che l’azienda che presiede e’ ingovernabile. A noi lo dice? Lo spieghi prima di tutto a se stesso e ne tragga le conseguenze”. Lo ha dichiarato il senatore Franco Monaco del Pd.