Rai: Illy a Il Settimanale, ritorno in politica? Mai dire mai

Condividi

(ASCA) – Trieste, 3 feb – Riccardo Illy, manager del caffe’, gia’ sindaco di Trieste e presidente della Regione FVG, e’ il protagonista del servizio centrale del numero di sabato 4 febbraio de ”Il Settimanale”, il rotocalco della Tgr in onda su RaiTre alle 12.25. Intervistato da Giovanni Marzini, Illy parla a tutto campo su temi di grande attualita’: governo Monti, liberalizzazioni, agenzie di rating, crisi economica, ma anche politica. Il suo ”mai dire mai” resta valido, ma al momento non vede condizioni e presupposti per un suo nuovo impegno pubblico. Illy si dice convinto che il governo dei tecnici finira’ la legislatura. ”Monti ha un indubbio merito -sottolinea Illy- quello di aver agito con grande tempestivita’ , perche’ i mercati non aspettano”. ”Certo -aggiunge- resta ancora da fare, ma non e’ facile in un paese dove 40 mila leggi non aiutano i processi di liberalizzazione”.Quindi un servizio su una delle principali emergenze ambientali, spesso sottavalutate, quella del consumo del territorio. Cemento e, negli ultimi anni, anche i cosiddetti parchi fotovoltaici, sottraggono terreno all’ agricoltura e penalizzano il paesaggio. Il rotocalco si occupera’ poi della scelta della scuola superiore, che in queste settimane anche in Friuli Venezia Giulia gli studenti di terza media devono compiere. L’Ufficio Scolastico Regionale promuove le iscrizioni agli istituti tecnici e professionali: assicurano un lavoro e garantiscono comunque l’accesso all’ universita’. Infine un servizio sul Centro di Recupero della Fauna Selvatica di San Canzian d’ Isonzo, che collabora con l’Ispra per seguire gli spostamenti degli uccelli, che vengono curati e poi liberati.