Editoria/ ‘L’Italia di K’, Cossiga raccontato da un giovane

Condividi

Mario Benedetto narra il passaggio tra Prima e Seconda Repubblica
Roma, 3 feb. (TMNews) – Un giovanissimo ‘discepolo’ desideroso di apprendere e un maestro d`eccezione come Francesco Cossiga: Mario Benedetto, a soli ventun anni, ha la fortuna di incontrare il Presidente. E ha l`opportunità  di condividere con lui opinioni, giudizi e sensazioni, di acquisirne gli insegnamenti e di conoscerne le doti di politico e di comunicatore.
Nell`anniversario della scomparsa del Picconatore, ecco la sua eredità , raccontata da Benedetto nel libro ‘Francesco Cossiga. L’Italia di K’ (Aliberti Editore), un confronto serrato tra l`Italia della Prima Repubblica e quella della Seconda Repubblica, tra la figura di Cossiga e quella di Berlusconi, tra i problemi che portarono al progetto della Grande Riforma e quelli che ancora oggi affliggono il nostro Paese.
“Un libro rivolto ai giovani (ma non solo) – si legge nel comunicato della casa editrice – che, attraverso aneddoti mai raccontati e uno sguardo senza pregiudizi, illumina in maniera nuova la figura di Cossiga, che ha sempre diviso gli animi, ma che ha dimostrato una qualità  oggi indispensabile: il coraggio”.