Romania/ Tycoon televisione condannato per ricatto

Condividi

Avrebbe minacciato manager di una delle sue reti
Roma, 3 feb. (TMNews) – L’ex proprietario di un importante gruppo editoriale romeno, Sorin Ovidiu Vantu, è stato condannato a sei mesi di carcere per aver ricattato il manager di una delle tv che faceva parte del suo gruppo, Realitatea tv. Lo riferiscono oggi fonti giudiziarie.
Vantu avrebbe minacciato Sebastian Ghita, manager della televisione, estorcendogli 150mila euro. Un complice, Ion Ilie Cezar, è stato condannato a cinque mesi di prigione.
Il tycoon aveva nominato Ghita come manager nel 2010, in cambio della promessa da parte di quest’ultimo d’investire 75 milioni di euro in cinque anni. Tuttavia, i due sono andati immediatamente in conflitto sulle strategie per sviluppare la rete televisiva.