USA: ANONYMOUS INTERCETTANO ‘CONFERENCE CALL’ FBI-SCOTLAND YARD

Condividi

(AGI) – Londra, 3 feb. – Intelligence senza veli e nel mirino degli Anonymous. L’ormai celebre gruppo di attivisti hacker e’ infatti riuscito a intercettare una conference call dalla durata di 17 minuti tra agenti segreti Usa e la polizia britannica, proprio sugli sforzi per far fronte al fenomeno Internet, avvenuta lo scorso 17 gennaio di cui Anonymous avrebbe ottenuto la registrazione. Lo riporta la Bbc a cui l’Fbi ha confermato il ‘furto’ di informazioni e Scotland Yard starebbe per diramare un comunicato sull’imbarazzante evento. Nella chiamata, secondo quanto e’ venuto fuori, gli agenti americani e inglesi avrebbero anche fatto dei nomi di persone sospettate di tradimento tra cui due britannici Ryan Cleary e Jake Davis, indagati per connessioni al gruppo Anonimous. (AGI)