USA: ANONYMOUS INTERCETTANO ‘CONFERENCE CALL’ FBI-SCOTLAND YARD

(AGI) – Londra, 3 feb. – Intelligence senza veli e nel mirino degli Anonymous. L’ormai celebre gruppo di attivisti hacker e’ infatti riuscito a intercettare una conference call dalla durata di 17 minuti tra agenti segreti Usa e la polizia britannica, proprio sugli sforzi per far fronte al fenomeno Internet, avvenuta lo scorso 17 gennaio di cui Anonymous avrebbe ottenuto la registrazione. Lo riporta la Bbc a cui l’Fbi ha confermato il ‘furto’ di informazioni e Scotland Yard starebbe per diramare un comunicato sull’imbarazzante evento. Nella chiamata, secondo quanto e’ venuto fuori, gli agenti americani e inglesi avrebbero anche fatto dei nomi di persone sospettate di tradimento tra cui due britannici Ryan Cleary e Jake Davis, indagati per connessioni al gruppo Anonimous. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)