IRAN: UE PENSA A SANZIONI NEL SETTORE DELLE TELECOMUNICAZIONI

Condividi

(AGI/REUTERS) – Bruxelles, 3 feb. – L’Unione europea sta pensando di allargare le sanzioni contro l’Iran al settore delle telecomunicazioni, impedendo, in particolare, la vendita a Teheran di apparecchiature necessarie per le intercettazioni e, piu’ in generale, per spiare gli oppositori del regime. La misura e’ stata discussa a livello di esperti e potrebbe essere abbinata a un ampliamento del numero delle personalita’ iraniane colpite da sanzioni o dal divieto di visto. Attualmente, questo tipo di misura colpisce 61 cittadini iraniani. (AGI)