ENEL: CONTI LANCIA IL BOND RETAIL SU YOUTUBE

(AGI) – Roma, 6 feb. — Enel utilizza anche le piattaforme online per parlare direttamente al pubblico dei risparmiatori e spiegare l’offerta obbligazionaria da 1,5 miliardi di euro che parte oggi per concludersi il 24 febbraio, salvo chiusura anticipata. Lo fa attraverso un videomessaggio dell’Amministratore Delegato di Enel disponibile su Youtube. “Enel si e’ sempre rivolta con costanza e regolarita’ – dice Conti – al pubblico dei piccoli risparmiatori che vogliono investire in un’azienda solida e affidabile. Soprattutto in un periodo come questo Enel ritiene di offrire una buona opportunita’ di investimento a chi ha sempre risposto tutte le volte che abbiamo proposto un’offerta di tipo azionario o obbligazionario. Questa emissione ci consentira’ di ottimizzare ulteriormente il nostro profilo di scadenza del debito e migliorare la componente del debito obbligazionaria del nostro portafoglio”. Fulvio Conti commenta nel suo messaggio su Youtube i buoni risultati del Gruppo su base preliminare del 2011: “I nostri risultati confermano la forza della diversificazione geografica e tecnologica. La crescita dell’America Latina, della Russia, dell’Europa dell’Est e del settore delle rinnovabili su scala mondiale ha controbilanciato la debolezza del ciclo economico nell’area euro e ha portati a risultati piu’ che soddisfacenti in un periodo di crisi come quello che stiamo vivendo”. Conti accenna anche agli obiettivi del piano industriale che verra’ presentato ai mercati finanziari il prossimo 8 marzo: “Il piano che stiamo predisponendo si pone come priorita’ strategiche la generazione di cassa e la riduzione dell’indebitamento del Gruppo, azioni che saranno svolte in un contesto di costante miglioramento dei profili di liquidita’ e di ottimizzazione delle scadenze. Proprio per questo – conclude Conti – ci aspettiamo che i risparmiatori comprendano piu’ che mai il nostro impegno nel rafforzare Enel e possano continuare a investire in un’azienda affidabile e sicura”. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti