GIORNALISTI: LEONI VINCE 1/A EDIZIONE CONCORSO MACCONI

PREMIO INTITOLATO A CRONISTA DE ‘LA NAZIONE’ SCOMPARSO NEL 2008

(ANSA) – FIRENZE, 6 FEB – Matteo Leoni, collaboratore dell’Agenzia ANSA e del Corriere fiorentino, con l’articolo ‘La vita ritrovata tra risaie e girasoli’ è il vincitore della prima edizione del premio per giornalisti precari o disoccupati dedicato da Rotary club Firenze e dal quotidiano La Nazione alla memoria del cronista ‘veterano’ del giornale fiorentino Ennio Macconi, scomparso nel 2008. Al secondo posto della gara si è classificata Francesca Vattiata, collaboratrice della Casa editrice 7giorni di Pistoia con ‘La gioventu’ cannibale che divora Firenze e Pratò, mentre al terzo, ex aequo, si sono posizionati Emanuele Baldi, collaboratore de ‘La Nazione’, con ‘Shot and go bevi paga e vai’, la giornalista tv Susanna Bonfanti con ‘L’informazione in prognosi riservatà  e Maria Vittoria Giannotti, collaboratrice de L’ Unità  di Firenze con ‘A Ennio, che con Tommaso una birra l’avrebbe bevuta volentieri…”. I nomi dei vincitori sono stati resi noti stasera durante la cerimonia finale del concorso, tenuta in Palazzo Borghese a Firenze. Il tema della gara era ‘Accade oggi a Firenze e in Toscana’; la giuria che ha valutato i lavori presentati (oltre ottanta, complessivamente), era composta dall’ex rettore Paolo Blasi, dall’imprenditore Luigi Salvadori, e da tre giornalisti, fra cui il presidente dell’Ordine Carlo Bartoli e il capocronista della Nazione Luigi Caroppo. La somma messa a disposizione del premio, raccolta grazie ai due sponsor – Bassilichi e Arval-Bnp Paribas Group ed allo spettacolo ‘Amore, tradimenti e… Woody Allen’, portato in scena la sera del 6 maggio scorso al teatro Verdi da undici professionisti fiorentini, ammonta ad ottomila euro: quattromila ero andranno al primo classificato, duemilacinquecento al secondo e mille e cinquecento verranno ripartiti fra i tre ex aequo terzi qualificati. Alla cerimonia di stasera, tra gli altri, hanno partecipato anche il direttore de La Nazione, Mauro Tedeschini, e l’assessore all’istruzione del Comune di Firenze Rosa Maria Di Giorgi. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari