Siria/ Svelate email ad Assad con suggerimenti per intervista Abc

Condividi

“Facile manipolare la psiche degli americani”

Roma, 7 feb. (TMNews) – Il gruppo Anonymous è riuscito ad entrare in possesso di un centinaio di email confidenziali con le quali l’ufficio di consulenza della presidenza siriana ha istruito Bashar al Assad prima di un’intervista alla televisione americana Abc lo scorso dicembre. Al leader siriano viene spiegato come “sia facile manipolare la psiche americana” e come comportarsi davanti alla giornalista Barbara Walters. In quell’intervista il capo di stato siriano ha seccamente respinto le accuse di aver ordinato la sanguinosa repressione del suo popolo: “Nessun governo del mondo uccide il proprio popolo, a meno che non si tratti di un folle”. Secondo il quotidiano israeliano Haaretz, il gruppo pirata Ananymous è riuscito a forzare la chiave di protezione della inbox del sottosegretario alla presidenza siriano, protette semplicemente dalla chiave 12345.