EDITORIA: SIDDI, CASO MANIFESTO DIMOSTRA FONDATEZZA ALLARME

Condividi

(ANSA) – ROMA, 8 FEB – “La vicenda del Manifesto dimostra quanto sia fondato l’allarme che abbiamo ripetutamente lanciato nell’ultimo periodo rispetto ai tagli ai fondi pubblici a sostegno del pluralismo dell’editoria”. Lo dichiara il segretario della Fnsi, Franco Siddi. “Nella storia del giornalismo di idee e del pensiero politico e civile italiano il Manifesto è uno dei punti di riferimento per il confronto civile e democratico – prosegue Siddi -. Occorre che la mano pubblica e tutti i soggetti interessati facciano un esame di coscienza più approfondito sul caso per trovare le strade giuste. E’ stato fatto per Radio Radicale ed il Manifesto non è certamente da meno, anzi”. “Dopo gli impegni presi da governo e Parlamento – conclude il segretario Fnsi – urge ancora di più accelerare la definizione dei fondi aggiuntivi per l’editoria per scongiurare il disastro già  evidente dei tagli”. (ANSA).