Editoria/ Vita e Giulietti: Governo batta un colpo su ‘Manifesto’

Condividi

La loro gravissima crisi schiaffo a libertà  informazione
Roma, 8 feb. (TMNews) – “La gravissima crisi che investe il Manifesto è un ennesimo schiaffo alla libertà  di informazione.
Già  Liberazione ha dovuto chiudere le pubblicazioni. E ora si annuncia un’altra drammatica vicenda, che ancora speriamo possa non avere esiti senza ritorno. Ma in queste ore è necessario urlare al governo di rispondere a una situazione così pesante e così inedita. Sono a rischio 100 testate e 4 mila posti di lavoro. Che ne è delle promesse relative al fondo per l’editoria?
La risposta deve arrivare dal governo nelle prossime ore. Non c’è tempo”. Lo hanno affermato in una nota congiunta il senatore del Pd Vincenzo Vita e Giuseppe Giulietti, portavoce di Articolo 21.