SIAE: BARBIERI, INDAGINE CONOSCITIVA NON COMMISSIONE INCHIESTA

Condividi

(AGI) – Roma, 9 feb. – Il capogruppo Pdl in commissione Cultura alla Camera, Emerenzio Barbieri, osserva, a proposito di quanto apparso su alcuni organi di stampa, che “la notizia secondo la quale la Camera avrebbe deciso di istituire una commissione d’inchiesta sulla Siae e’ destituita di fondamento. Nell’Ufficio di presidenza della commissione Cultura – prosegue – si e’ deciso, al contrario, e d’intesa con la Presidenza della Camera come previsto dall’articolo 144 comma 1 del Regolamento, di avviare un’indagine conoscitiva sulla Siae. Inutile dire – conclude – che un’indagine conoscitiva serve ad approfondire e studiare un argomento all’esame, ma si configura come un’azione ben diversa da una commissione d’inchiesta che, com’e’ noto, ha poteri d’indagine equiparati a quelli dell’autorita’ giudiziaria”. (AGI)