Usa: Obama ‘twitta’ contro Romney, legato a lobby e gruppi di interesse

Condividi

(ASCA) – Roma, 10 feb – Si riaccende il duello a distanza tra Barack Obama e il candidato repubblicano Mitt Romney, che nei giorni scorsi era tornato ad attaccare la riforma sanitaria varata dal presidente degli Stati Uniti. ”In una delle materie piu’ personali della nostra vita, la salute, il presidente Obama delega le decisioni ai burocrati governativi”, aveva dichiarato l’ex governatore del Massachusetts. Pronta la replica del presidente americano: nel corso dei colloqui con il premier Mario Monti e il ministro Giulio Terzi di Santagata, Obama ha infatti twittato un link al suo sito web (www.barackobama.com), nel quale appare un grafico e si legge, in una didascalia: ”A Mitt Romney piace vendersi come un estraneo di Washington, ma la rete di lobbisti e gruppi di interesse che lo circondano dicono il contrario”. Poi l’invito: ”Date un’occhiata a questo grafico per capire qual e’ la rete di influenza a cui e’ legato Mitt Romney: dagli appalti per la Difesa a grandi compagnie assicurative e petrolifere. Condividetelo con gli amici”. In sintesi, tutti i controversi legami intrapresi da Romney nel corso della sua carriera: un monito che suggerisce, esplicitamente, di non sostenere il repubblicano nella corsa alla Casa Bianca.