SANREMO: GIANNI (PID), LEI ANZICHE’ INVIARE MARANO SI DIMETTA

Condividi

(AGI) – Roma, 15 feb. – “Anziche’ inviare Marano a Sanremo come commissario dell’ottimo Mauro Mazza, professionista di livello e che ho avuto modo di stimare da anni e negli anni, il dg Lorenza Lei farebbe bene a uscire spontaneamente di scena”. Lo afferma in una nota Giuseppe Gianni, coordinatore nazionale vicario di Pid. “A tal proposito, la Lega Nord ha nulla da dire rispetto al fatto che si manda un uomo della sua area a levare le castagne dal fuoco a Lorenza Lei che con la Lega poco c’entra? Il fatto che Celentano dal palco dell’Ariston abbia chiesto la chiusura di Avvenire e Famiglia Cristiana avrebbe comportato le immediate e irrevocabili dimissione di chiunque fosse stato dg e non fosse portato e tutelato dal Vaticano come Lorenza Lei. Ora ci chiediamo – conclude Gianni – mai era avvenuto che avvenissero offese dirette e gratuite a una parte del mondo e della gerarchia cattolica. Per quanto tempo e in nome di cosa continuare a coprire tanta incapacita’? La permanenza di Lorenza Lei nel ruolo di dg e’incoerente rispetto ai valori del merito che i buoni cristiani e soprattutto i pastori di anime sono abituati normalmente a tutelare”. (AGI)