SIAE: GESTIONE COMMISSARIALE, VERSO PAREGGIO BILANCIO

Condividi

(AGI) – Roma, 15 feb. – Per il 2011 il bilancio Siae “chiudera’ in pareggio se non addirittura con un margine positivo”. Lo hanno detto durante un’audizione alla commissione Cultura della Camera i sub commissari straordinari, Domenico Luca Scordino e Mario Stella Richter, e il direttore generale dell’ente, Gaetano Blandini, hanno avuto modo di illustrare analiticamente. I sub commissari hanno riferito di una SIAE che al principio del loro mandato era “connotata da un numero cospicuo di aree di criticita’” e hanno ricordato come, “il bilancio chiuso al 31.12.2010 riportasse un risultato complessivo negativo per oltre 18 milioni di euro e un risultato gestionale (valore della produzione meno costi della produzione) negativo per oltre 21 milioni di euro. Grazie agli interventi adottati dalla gestione commissariale, la SIAE potra’ tornare strutturalmente in avanzo, consentendo cosi’ alla Societa’ di ridurre le provvigioni attualmente applicate agli associati”. (AGI)