Rai: Monti vuole Caio come d.g. (MF)

Condividi

MILANO (MF-DJ)–Mario Monti, premier ma anche ministro dell’Economia e quindi azionista della televisione di Stato, vuole affidare la direzione generale della Rai a Francesco Caio.
Il premier, spiega MF, ha in serbo una grossa sorpresa per la Rai. Si tratta di un progetto di riforma che poggia sulla revisione del sistema di governance aziendale e una riduzione, se i partiti glielo consentiranno, del numero di consiglieri da nove a cinque. Francesco Caio, attuale a.d. di Avio, e’, secondo quanto risulta a MF, balzato prepotentemente in testa nel toto-nomine Rai. Il nome Caio, una lunga esperienza nel settore delle telecomunicazioni, avrebbe superato quelli degli altri due manager papabili per la poltrona dell’attuale direttore generale Lorenza Lei, e cioe’ Claudio Cappon e Antonello Perricone. Della possibilita’ di scegliere il capo azienda cinquantreenne con un passato in Merloni, Olivetti e Omnitel (ora Vodafone) avrebbero parlato in una recente riunione a Palazzo Chigi, lo stesso Monti con Vittorio Grilli, viceministro dell’Economia, e Corrado Passera, titolare dello Sviluppo.