GIORNALISMO: MORTO LUZZI CONTI

FU AL MESSAGGERO VENETO E POI A TELEFRIULI

(ANSA) – UDINE, 15 FEB – Lutto nel mondo del giornalismo friulano. Si è spento all’età  di 83 anni, all’ospedale di Udine, Lorenzo Luzzi Conti, cronista del Messaggero Veneto dal 1976 al 1985. Fu assunto dal quotidiano di viale Palmanova subito dopo il terribile sisma del 6 maggio. Si occupava soprattutto di politica, sia regionale sia cittadina, ma era esperto anche di temi economici. Lavorò in un periodo difficile e cruciale come quello della ricostruzione del territorio e del rilancio del Friuli. Dopo l’esperienza al Messaggero Veneto, approdò a Telefriuli, dove assunse l’incarico di direttore fino al 1993, anno del pensionamento. Lascia la moglie Liliana e due figli, Fulvio e Claudio.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo