TELECOM: PATUANO, NUOVA RETE FISSA SARA’ APERTA

Condividi

(AGI) – Roma, 16 feb. – Il progetto della nuova rete fissa a banda ultralarga prevede una “infrastruttura aperta”. E’ quanto assicura l’amministratore delegato della Telecom, Marco Patuano, rispondendo alle critiche avanzate dagli altri operatori di Tlc secondo i quali il progetto della rete di nuova generazione messo a punto dalla Telecom esclude la concorrenza. Incontrando i giornalisti ad un convegno “Donne al vertice per l’azienda di domani”, il top manager ha sottolineato come l’evoluzione della rete sia strettamente connessa alla domanda degli utenti. “Le reti a banda ultralarga – sono parole di Patuano – devono seguire la domanda e, in questo momento, la domanda in Italia continua a soffrire rispetto ad altri paesi europei. E’ importante iniziare ad attivarci perche’ ci sia una ultrabanda fissa e mobile. Un progetto – ha spiegato – che preveda in pochi anni di aumentare la penetrazione nella popolazione italiana e meritevole. Bisogna fare le cose – ha concluso – e serve una regolamentazione”. (AGI)