Usa/ Al 500esimo episodio Simpsons cacciati da Springfield

Condividi

La serie televisiva è alla sua 23esima edizione
Roma, 20 feb. (TMNews) – Traguardo importante per i Simpsons, la serie televisiva più longeva della prima serata: ieri sera è infatti andata in onda la 500esima puntata e, come poche serie televisive hanno mai osato o oseranno mai fare, l’evento è stato celebrato con la messa al bando da Springfield di Bart e famiglia.
Nell’episodio intitolato ‘At Long Last Leave’, i Simpsons vengono cacciati in una località  denominata “The OutLands” dove incontrano il fondatore di WikiLeaks, Julian Assange. Come previsto, sottolinea oggi l’Huffington Post, i cittadini di Springfield si pentono della loro decisione e chiedono ai Simpsons loro di tornare, ma Bart e famiglia decidono di rimanere ad Outlands, lontano dal caos; decisione che spinge molti ex concittadini a seguire il loro esempio. A questo punto, scrive l’Huffington Post, i telespettatori dovrebbero chiedersi se i prossimi episodi saranno ambientati a Springfield oppure a Springfield 2.0 ossia The Outlands.
Giunta alla sua 23esima edizione, la serie tv andrà  in onda per altre due stagioni, raggiungendo i 559 episodi.