TV: ZACCARIA (PD), A GENNAIO NUOVO RECORD DI PRESENZE PDL

Condividi

(AGI) – Roma, 20 feb. – “Nell’informazione televisiva il PDL nel mese di gennaio e’ riuscito nuovamente a mantenere il suo primato addirittura superandosi rispetto al mese di dicembre”. Lo rende noto il deputato del Pd Roberto Zaccaria sulla base dei dati sul pluralismo politico forniti dall’Agcom, “stavolta puntualmente, a meta’ del mese di febbraio” – aggiunge Zaccaria, il quale rileva che “si tratta di dati mensili e dunque molto significativi, come lo sono stati quelli di dicembre, perche’ permettono di ricostruire una tendenza editoriale precisa. Infatti, il Pdl si piazza al primo posto con distacchi ragguardevoli su tutte le emittente televisive nazionali (TG1, TG2, TG3, TG4, TG5, Studio Aperto TGCOM e TG la 7). Si deve segnalare inoltre che la Rai ha dato in media maggiore spazio di parola ai soggetti istituzionali rispetto ai partiti: cosa comprensibile, dato il rilievo notiziale dei primi. Di segno opposto, invece, il gruppo RTI che, in media, ha dato ai partiti 2/3 del tempo totale. Occorre segnalare altri due record raggiunti dal PDL che riguardano l’emittente Rete 4 e il TGCOM4. Il tg di Fede, infatti, ha dedicato ben 60 minuti al partito di Berlusconi, 6 alla Lega 2 al PD e 14 al Presidente del Consiglio; mentre il tg24 – conclued Zaccaria – ha dedicato 57 minuti al PDL, 3 alla Lega 4 al terzo Polo, 2 al PD e ben 21 al Presidente Monti”. (AGI)