CELENTANO: ARCIVESCOVO TORINO, OGNI VOCE EDITORIA E’ IMPORTANTE

Condividi

(AGI) – Torino, 20 feb. – “Sono contento perche’ la vicenda si sta stemperando, non dobbiamo scendere in polemica. Ogni voce nel campo dell’editoria e’ importante, non dobbiamo spegnere nessuna voce”. E’ quanto ha detto l’arcivescovo di Torino, monsignor Cesare Nosiglia, a margine del convegno sul libro di Benedetto XVI “Gesu’ di Nazareth”, rispondendo alle domande dei giornalisti in merito alle affermazioni espresse da Adriano Celentano nel corso del Festival di Sanremo sui giornali cattolici. Secondo monsignor Nosiglia “La critica puo’ essere anche positiva ma solo se e’ costruttiva e non demolitrice. Sia Famiglia Cristiana sia Avvenire dal punta di vista giornalistico sono di qualita’, e un giornale non e’ un catechismo. Pero’, hanno una visione dei fatti che si rifa’ a principi e valori di fede, sono giornali educativi”. (AGI)