Rai: Lei, è tra aziende che assicurano stabilità  a precari

Condividi

ROMA (MF-DJ)–“La Rai e’ stata se non la prima, tra le prime aziende ad assicurare stabilita’ ai precari, garantendo loro un numero di mesi minimo di lavoro all’anno, nonche’ l’assunzione a tempo indeterminato al maturare di determinati requisiti temporali”.
Cosi’ il d.g. della Rai, Lorenza Lei, si vede “costretta a tornare sulla vicenda relativa alla tutela della maternita’, intorno alla quale, nonostante i chiarimenti gia’ forniti nella giornata di ieri, la confusione regna sovrana, al punto da far dubitare che tutti coloro che ne parlano o ne scrivono siano animati da assoluta buona fede”.
A questo proposito l’azienda “onde evitare inutili strumentalizzazioni ad ulteriore testimonianza che la clausola in contestazione non ha il rilievo che le viene attribuito la Direzione Generale non ha alcuna difficolta’ a toglierla dai contratti per una diversa formulazione che non urti suscettibilita’ fatta salva la normativa vigente che non e’ nella disponibilita’ della Rai poter cambiare”.