RAI: APPELLO UNIONE CIECHI, FARE RIPARTIRE AUDIODESCRIZIONI

Condividi

SERVIZIO INTERROTTO DA OLTRE UN MESE PER MOTIVI TECNICI

(ANSA) – ROMA, 21 FEB – “Voglio fare un appello alla Rai e al suo direttore generale Lorenza Lei affinché possa ripartire il servizio di audiodescrizioni per ciechi, interrotto da oltre un mese per motivi tecnici”. E’ questo l’appello lanciato da Tommaso Daniele, presidente nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, questa mattina nel corso della rubrica ‘Diritti, Altre voci, Noi e loro’, condotta da Luce Tommasi su Rainews 24. “La cecità  – spiega Tommaso Daniele – rappresenta una minorazione gravissima, i cui condizionamenti si sono accresciuti con l’avvento della civiltà  delle immagini. E’ stato verificato che l’83% delle informazioni che arrivano al cervello passano attraverso il canale visivo. E le immagini sono per i ciechi un muro impossibile da superare. Per questo chiediamo di intervenire per ripristinare il servizio di audiodescrizioni che, anche se parziale, aiuta nell’accesso ad alcuni programmi Rai”. Tommaso Daniele era stato invitato ad intervenire a Rainews 24 insieme a Umberto Broccoli per promuovere la V Giornata Nazionale del Braille, istituita nel 2007. (ANSA).