FIAT: GIULIETTI, SENTENZA ‘ANNOZERO’ PERICOLOSO PRECEDENTE

Condividi

(ANSA) – ROMA, 21 FEB – Abbiamo un grande rispetto per le sentenze della magistratura, ma questo non significa rinunciare al diritto di critica, specie quando si tratta di tutelare il diritto di cronaca e il giornalismo d’inchiesta”. Lo dichiara Beppe Giulietti, portavoce di Art 21. “Per questo – prosegue Giulietti – non ci ha convinto la sentenza con la quale è stato condannato al pagamento di una pesante multa il giornalista Corrado Formigli, un professionista serio e rigoroso, che aveva realizzato per conto di ‘Annozero’ una inchiesta sulla Fiat. Una simile condanna, per il merito ed il metodo, può rappresentare un pericoloso precedente, destinato a suscitare imitazioni in un contesto che certo non favorisce e non incentiva il giornalismo di inchiesta”. “Per queste ragioni – conclude il parlamentare – appare sempre più attuale la proposta lanciata dalla Fnsi, da Ossigeno e da Liberainformazione, di rafforzare, anche dal punto di vista legislativo, contrattuale, assicurativo, le misure a tutela del diritto di cronaca”.(ANSA).