SIRIA: E’ FRANCESE EDITH BOUVIER LA FERITA PIU’ GRAVE

Condividi

(ANSA) – BEIRUT, 22 FEB – E’ una giornalista francese freelance, Edith Bouvier, collaboratrice tra l’altro del quotidiano Le Figaro, la più grave tra i tre reporter rimasti feriti in un attacco a colpi di mortaio oggi a Homs, in Siria, nel quale sono rimasti uccisi la giornalista americana del Sunday Times Marie Colvin e il fotografo francese Remi Ochlik. Lo rende noto in un comunicato l’organizzazione Reporters sans Frontieres confermando notizie diffuse da oppositori sul posto.(ANSA).