TV: “LE IENE SHOW”, GASSMAN PASSA IL TESTIMONE AD AMENDOLA

Condividi

ROMA (ITALPRESS) – Domani, alle 21.10 su Italia 1, quarto appuntamento con “Le Iene Show”. Alla conduzione Ilary Blasy, Enrico Brignano e, per l’ultima puntata, Alessandro Gassman, che, come gia’ concordato e dopo il grande successo ottenuto, saluta il programma di Italia 1, perche’ impegnato nella realizzazione del suo primo film da regista. Al suo posto, arrivera’ prossimamente l’istrionico Claudio Amendola.
In merito alle polemiche che hanno visto coinvolti Adriano Celentano e il direttore di “Avvenire” Marco Tarquinio, gli inviati di Italia 1 intervistano il giornalista, che, rivolge un appello al molleggiato: “La prossima volta che noi ci occuperemo di quelli che non hanno voce, unisca la sua voce alla nostra. Non ho niente da perdonargli, ho soltanto da dirgli: riconosci che possiamo fare delle cose insieme, perche’ dobbiamo farle contro?”.
E poi, una divertente quanto surreale intervista “ambientata nel futuro”, piu’ precisamente tra quarant’anni, al portiere della Juventus Gigi Buffon. Il numero 1 della Nazionale Italiana, dopo essere stato “invecchiato”ad arte, si presta divertito al gioco e risponde alle domande della Iena Jacopo Morini, spaziando dalla vita professionale a quella privata. Sul suo ex ct Marcello Lippi dice: “Marcello e’ stato il massimo per me. Sinceramente e’ la persona che porto nel cuore”. Alla domanda su dove ha finito di giocare, dichiara: “A livello proprio agonistico nella Juve, pero’ insomma anche gli ultimi due anni in America e l’ultimo in Cina sono stati delle esperienze di vita molto importanti. Avevo quarant’anni quando ho smesso”. Sul suo ricordo piu’ bello: “Sicuramente il Mondiale 2006 con quella cavalcata pazzesca”. Grande clamore ha suscitato il presunto paragone, fatto dal Senatore Carlo Giovanardi, sul un bacio tra donne in pubblico e chi “fa la pipi’ per strada”. Nadia Toffa ha raggiunto, quindi, il politico e lo intervista per capire quanto di vero ci sia in quella notizia e conoscere il suo pensiero sull’omosessualita’. La Iena accende, poi, i riflettori su un tema poco trattato nei media: quello delle coppie lesbiche in Italia. Una situazione che molte ragazze intervistate dichiarano di vivere tra bugie e menzogne raccontate ai parenti per nascondere la propria vita sentimentale, soprattutto per paura che i famigliari non riescano a capire i loro sentimenti. L’inviata di Italia 1 intervista quindi Leo Gullotta, uno dei primi volti televisivi ad aver dichiarato la propria omosessualita’ e Anna Paola Concia, convolata a nozze con la sua compagna l’anno scorso, per capire cosa significhi, e quali rischi si corrano, a fare coming out. (A breve verra’ mandato un nuovo lancio con lo sbobinato dell’intervista al Senatore Carlo Giovanardi).
Nell’ultima puntata e’ andato in onda a tarda notte un servizio shock di Giulio Golia su un pedofilo e sulle modalita’ che utilizzava per circuire le sua vittime. In queste settimane sono arrivate moltissime richieste da parte di utenti di poter visionare il documento, che, per la qualita’ cruda delle immagini, non e’ stato pubblicato sul sito della trasmissione. Domani verra’, quindi, riproposto il servizio in una versione allungata, sottoponendolo al commento di persone esperte, per fornirne una lettura piu’ consapevole e guidata.
Nelle amministrative del 2012, ben 4 attrici hard si candideranno per essere elette sindaci di due comuni italiani, Monza (Milly D’Abbraccio e Ilona Staller) e Taranto (Amandha Fox e Luana Borgia ). In attesa di sapere il verdetto dei cittadini su chi diventera’ primo cittadino delle due citta’, Sabrina Nobile ha deciso di raggiungere Milly D’Abbraccio e Luana Borgia per conoscere le loro idee e testare la loro conoscenza su alcuni importanti temi politici e non solo.
(ITALPRESS).