SIRIA: UCCISIONE GIORNALISTI; USA, “BRUTALITA’ SENZA VERGOGNA”

Condividi

(AGI/AFP) – Washington, 22 feb. – L’uccisione dei due giornalisti occidentali in Siria e’ “un ulteriore esempio della brutalita’ senza vergogna” del regime di Damasco. Ad affermarlo e’ stata la portavoce del Dipartimento di Stato Usa, Victoria Nuland. I due reporter sono l’americana Marie Colvin e il fotoreporter francese Remi Ochlik. (AGI)