I navigatori italiani amano il ‘viral’

Condividi

Tra i cinque Paesi europei – Italia, Germania, Uk, Francia, Spagna – presi in esame dalla ricerca di ContactLab ‘E-mail Marketing Consumer Report’ (su Contactlab.it), il nostro si distingue per la voglia di condividere con altri passioni, interessi e contenuti.
Oltre a essere telefonino-dipendenti, gli italiani – e soprattutto le italiane – si scoprono ‘addicted’ anche delle e-mail (ne ricevono una media di 22 al giorno su 63 milioni di caselle attive) e delle newsletter. Ne seguono in media otto, per lo più su viaggi, tempo libero e lavoro, dichiarando un’alta propensione a condividerne i contenuti. “Gli italiani sono grandi utilizzatori di strumenti social”, dice Massimo Fubini, amministratore delegato di ContactLab, “sfruttando la complementarietà  tra e-mail e social network si possono creare ulteriori occasioni di dialogo con i propri contatti e quindi di business”.

L’articolo è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 425 – febbraio 2012