SANREMO: ELISA “VETRINA SURREALE DELLA MUSICA ITALIANA”

Condividi

ROMA (ITALPRESS) – “Un colosso come Sanremo dovrebbe trovare un metodo migliore e piu’ vario per scegliere le canzoni, perche’ diventi una vetrina reale e non surreale della musica italiana”.
Questa l’opinione di Elisa, interprete della colonna sonora del nuovo film di Roberto Faenza, “Un giorno questo dolore ti sara’ utile” presentato stamani a Roma.
“Il festival per lungo tempo – aggiunge – e’ stato una vetrina che rappresentava nel bene e nel male una contemporaneita’ reale dello stato della nostra arte, ora non abbastanza. Pensiamo alle radio: ora non c’e’ quasi piu’ nessuna canzone sanremese, prima il festival le riempiva”.
(ITALPRESS).