SIRIA: SARKOZY, GIORNALISTI “ASSASSINATI” RESPONSABILI PAGHERANNO

Condividi

(AGI/AFP) – Tourcoing, 23 feb. – Un vero e proprio “assassinio” di giornalisti. Il presidente francese, Nicolas Sarkozy, ha cosi’ condannato l’uccisione di ieri della giornalista del Sunday Times, Marie Colvin, e del fotografo francese, Remi Oclik. “Chi li ha uccisi dovra’ pagare per questo” ha aggiunto il presidente, in campagna elettorale nel nord della Francia. “Grazie alla globalizzazione – ha aggiunto – non si possono piu’ commettere crimini coperti dal silenzio”. Tra i giornalisti feriti c’e’ anche la corrispondente di Le Figaro Edith Bouvier ancora intrappolata a Homs con una gamba fratturata. Poco fa la giornalista e’ apparsa in un video in cui ha chiesto di essere rimpatriata. (AGI)