RAI: FORMIGLI, SENTENZA FIAT? NON CI FAREMO INTIMIDIRE

Condividi

(ANSA) – ROMA, 23 FEB – “In questi giorni si parla molto di una sentenza che coinvolge la Fiat, la Rai e me. Io stasera sono qui semplicemente per dirvi che io sono sempre stato un giornalista che ha lavorato con passione e soprattutto con indipendenza e che continuerò così”. Così Corrado Formigli, condannato ad un maxi risarcimento nei confronti della Fiat, ha aperto la puntata di stasera di Piazzapulita, il programma di approfondimento che conduce dal 15 settembre su La7. “Penso che il giornalismo sia occuparsi di altro, non guardarsi l’ombelico, ma raccontare il Paese che cambia, raccontare i problemi delle gente: questo è quello che continuerò a fare fin da stasera. Voglio però fare una promessa a tutti quelli che ci seguono – conclude Corrado Formigli – Fiat o non Fiat, noi continueremo ad occuparci di tutto e di tutti tenendo la schiena bella dritta e senza farci intimidire”. (ANSA).