Rai: Merlo (Pd), va riformata non liberata

Condividi

(ASCA) – Roma, 24 feb – ”La Rai va riformata, e profondamente, se si vuol rilanciare seriamente il servizio pubblico. Ma non va liberata come sostiene l’on. Di Pietro. Fino a prova contraria, l’attuale dirigenza, dal Direttore generale Lorenza Lei al Presidente Paolo Garimberti, non credo possano essere paragonati a due sanguinari dittatori. Carnevale dovrebbe essere passato per tutti. Anche per chi vuol distruggere il servizio pubblico e chiudere definitivamente la Rai”. Lo dice Giorgio Merlo, Pd, Vice Presidente della commissione Vigilanza Rai.