Seat P.G.: al via sollecitazione a portatori bond senior

Condividi

MILANO (MF-DJ)–Per implementare la proposta finale in vista della propria ristrutturazione finanziaria, Seat Pagine Gialle ha avviato una procedura di consent solicitation attraverso cui chiedere il consenso dei titolari delle obbligazioni senior secured emesse dalla societa’ per 750 mln euro con tasso al 10,5% e scadenza 2017.
La consent solicitation, spiega una nota, e’ indispensabile per ottenere il via libera a procedere alle modifiche alla documentazione delle obbligazioni senior secured, step a sua volta necessario per procedere all’implementazione della proposta di ristrutturazione.
Se le condizioni previste nel consent solicitation statement, incluse le necessarie approvazioni da parte delle assemblee dei titolari delle obbligazioni senior secured e il compimento delle operazioni necessarie all’implementazione della ristrutturazione finanziaria di Seat non verranno soddisfatte, non sara’ pagata alcuna consent fee e le indenture supplementari saranno ritenute non piu’ operative o efficaci.