Wikileaks/ Stratfor, Assange denuncia bugie nascoste spie private

Condividi

Wikileaks toglie il velo, dice l’australiano
Londra, 27 feb. (TMNews) – I messaggi della società  americana di intelligence e analisi strategica Stratfor pubblicati da Wikileaks tolgono il velo alle “menzogne nascoste delle spie private”. Lo ha affermato Julian Assange, il fondatore del sito.
“Nel corso degli ultimi dieci anni”, queste società  di intelligence hanno “prosperato negli Stati Uniti e in altri Paesi, senza ulteriori conti da rendere”, ha spiegato l’australiano durante una conferenza stampa, alcune ore dopo l’annuncio da parte di WikiLeaks della pubblicazione nelle prossime settimane di oltre cinque milioni di messaggi.
Secondo Wikileaks, questi messaggi permetteranno di “rimuovere il velo” su pratiche che vanno da “dubbie tecniche di spionaggio a un caso di reato iniziato con Goldman Sachs”. Assange ha accusato gli analisti di Stratfor di “giocare a James Bond nel modo più assurdo e spesso più inefficace”.