INTERNET: LIB-DEM EUROPEI, ACTA NON VINCOLANTE PER USA

Condividi

RINALDI (IDV), LA COMMEDIA E’ FINITA MA BRUXELLES NON LO DICE

(ANSA) – BRUXELLES, 28 FEB – Gli Stati Uniti non si considerano vincolati dal controverso trattato Acta sulla contraffazione di merci e sulla protezione della prorpietà  intellettuale. Lo ha riferito il leader del gruppo dei liberal-democratici (Alde) al Parlamento europeo, l’ex premier belga Guy Verhofstadt, dopo una visita negli Usa durante la quale ha incontrato il senatore Ron Wyden, presidente della sottocommissione per il commercio internazionale, responsabile per la ratifica dell’accordo. Wyden, secondo Verhofstadt, “ci ha aggiornati sul fatto che il governo statunitense non chiederà  l’assenso del Congresso sull’accordo e non è chiaro se l’Acta sarà  vincolante per gli Usa”. Per Niccolò Rinaldi, capogruppo dell’Idv in seno all’Alde, “la commedia è finita”. Le informazioni avute dal senatore Wyden sono “di primaria importanza” e “tali da cambiare il quadro di riferimento per il processo di decisione europeo rispetto alla ratifica dell’accordo commerciale Acta”. Rinaldi in una nota spiega che secondo il senatore americano non ci potrà  essere una maggioranza favorevole alla ratifica di Acta perché “nessuno dei social network che si sono sviluppati negli ultimi anni, come Facebook o Wikipedia, si sarebbe potuto sviluppare in presenza di un tale accordo, che implica la possibilità  di una responsabilità  per le piattaforme internet e i divulgatori di contenuti”. “E’ evidente – ha aggiunto l’europarlamentare italiano, relatore ombra del provvedimento all’Eurocamera – che l’accordo é profondamente osteggiato anche sull’altra sponda dell’Atlantico e che sia poco chiaro cosa si debba ratificare, visto che ora si parla apertamente di misure facoltative. Ma un accordo non vincolante non è quanto negoziato dalla Commissione Europea”. Rinaldi poi accusa la Commissione europea che “finora si è ben guardata dal riferire questi sviluppi americani e non ha mai evocato la possibilità  di un accordo non vincolante che di fatto ridurrebbe radicalmente il senso di Acta. E’ proprio il caso di dire come i latini ‘acta est fabula’: la commedia è finita”. (ANSA).