USA 2012: AMMANETTATA GIORNALISTA ECONOMIST A FESTA ROMNEY

(AGI) – Novi (Michigan), 29 fen. – Una giornalista dell’Economist e’ stata ammanettata e portata via da un poliziotto durante i festeggiamenti per la vittoria di Mitt Romney in Michigan. Natasha Loder, che copre il Midwest per il settimanale inglese, non aveva il passi per assistere al discorso dell’ex governatore del Massachusetts nel suo quartier generale, a Novi. Dal momento che in sala c’erano molti posti vuoti, insieme ad alcuni colleghi ha chiesto di poter entrare. Al diniego degli agenti, per protesta si e’ seduta in mezzo al corridoio e a un poliziotto che la invitava a rialzarsi ha risposto: “Perche’ non mi arresti?”. A quel punto e’ stata ammannettata e portata via, per poi essere rilasciata poco dopo. Un portavoce di Romney ha dichiarato all’Huffington Post che “la questione riguarda strettamente la polizia”. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi