RAI: CLAN CELENTANO, NOI NON RESPONSABILI MANCATO INTROITO SPOT

Condividi

(AGI) – Roma, 29 feb. – “Smentiamo ancora una volta responsabilita’ per un eventuale mancato introito per la Rai. Adriano Celentano e’ rimasto nei tempi stabiliti e concordati contrattualmente con la Rai”. Lo dice il Clan Celentano a proposito della mancata messa in onda di break pubblicitari durante la performance dell’artista in occasione della serata inaugurale del Festival di Sanremo. “Pertanto presunte problematiche relative alla messa in onda di spot pubblicitari, e conseguenti eventuali mancati introiti, non possono essere attribuiti a tale esibizione – dice il Clan – ma andrebbero eventualmente ricercati altrove (come piu’ volte riportato dalla stampa e mai smentito dalla Rai) come, ad esempio, l’impossibilita’ di effettuare quella sera la votazione della giuria demoscopica che avra’ sicuramente stravolto la scaletta”. (AGI)