SIAE: PRECISAZIONE A CODACONS SU ‘CRAC LEHMAN’

Condividi

(AGI) – Roma, 29 feb. – Precisazione della Siae che, in una nota, afferma: “1) Non corrisponde al vero che la Siae abbia perduto 80 milioni di euro. La somma investita in azioni Lehman Brothers ammonta a 40 milioni. Di questi una parte significativa e’ stata gia’ recuperata e comunque gli investimenti complessivi effettuati in quel periodo hanno comportato un saldo ampiamente positivo.
2) Non corrisponde al vero che il Consiglio di Stato abbia riconosciuto con una sentenza il diritto del Codacons a visionare i documenti richiesti. Al contrario la Sezione 6^ del Consiglio di Stato con una ordinanza ha rimesso la controversia alla decisione dell’adunanza plenaria dello stesso Consiglio di Stato, che esaminera’ la questione il prossimo 26 marzo. Pertanto la questione non e’ stata ancora decisa e anzi la Siae confida nel fatto che il Consiglio di Stato vorra’ confermare le varie sentenze del Tar, che sino ad oggi hanno sempre respinto i ricorsi del Codacons contro la Siae”. (AGI)