INTERNET: SU DONNE SUL WEB ARRIVA L’ECONOMIA

(ANSA) – ROMA, 7 MAR – L’economia al grandangolo, spiegata e commentata, grazie a un accordo editoriale tra lavoce.info, l’economista Tito Boeri e la testata online Donne sul Web (www.donnesulweb.it). Da domani 8 marzo, a cadenza quindicinale, il sito, rivolto prevalentemente a un pubblico femminile, ospiterà  infatti una rubrica fissa a cura degli economisti che compongono la redazione de La Voce.info, sito web indipendente di informazione economica. “La rubrica – spiega la direttrice editoriale di Donne sul Web, Giulia Amara – proporrà  approfondimenti sui temi economici più attuali, sia nazionali che internazionali. Insieme a periodiche interviste ad economisti, l’accordo ci consente di potenziare il canale economia, offrendo alle visitatrici e ai visitatori del sito punti di vista autorevoli su lavoro, occupazione, imprese, finanza, con riflessioni su temi che riguardano da vicino le donne che lavorano e fanno impresa, anche se il target a cui ci rivolgiamo non è costituito solo da un pubblico femminile”. La rubrica, che si chiamerà  L’economia spiegata da la voce.info, sarà  strettamente legata a fatti di stretta attualità  e rappresenta anche un’occasione per avvicinare i lettori all’economia, in una fase non facile per il Paese. Introdotta da una intervista a Tito Boeri darà  spazio ai commenti di studiosi dell’economia come, oltre allo stesso Boeri, Daniela Del Boca e Francesco Daveri, per permettere anche di comprendere le dinamiche che stanno alla base dell’andamento economico. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti