Siria/ Twitter ha accettato di cancellare falsi account di Assad

Stando a quanto emerge dalle email del Presidente e della moglie
Roma, 15 mar. (TMNews) – L’azienda di microblogging Twitter ha chiuso una serie di falsi account attribuiti al Presidente siriano Bashar al Assad e alla moglie Asma. Stando a quanto emerso dalle email della coppia presidenziale siriana pubblicate oggi dal quotidiano britannico Guardian, un collaboratore di Asma, Fares Kallas, avrebbe sollecitato e ottenuto la cancellazione di 11 account: metà  di questi usavano il nome della first lady e tutti gli altri, ad eccezione di uno, quello del Presidente. Ad esempio, l’autore dell’account @Syrianpresident aveva ammesso che si trattava di una “presa in giro”, che però aveva attirato 2.500 followers. Nella sua richiesta a Twitter, Kallas ha indicato quest’ultimo e gli altri come “falsi account Twitter che puntano a fingersi Presidente della Siria e first lady della Siria e noi vorremmo che venissero cancellati o sospesi. Riteniamo che vogliano chiaramente indurre in inganno le persone fingendosi altri oppure agendo attraverso account caricatura/comici”. Nella sua risposta, l’azienda di San Francisco ha affermato: “Sospendiamo gli account che sono chiaramente un tentativo di sostituire una persona”, precisando però che “gli utenti di Twitter sono autorizzati a creare account parodia, di commento o di sostenitori”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi