Confindustria/ Ecco la squadra di Squinzi, 11 vicepresidenti

Dolcetta a Relazioni industriali, Regina a Sviluppo economico
Roma, 19 apr. (TMNews) – Undici vicepresidenti e 5 responsabili di comitati tecnici. E’ questa la squadra messa in campo dal presidente designato di Confindustria, Giorgio Squinzi. La poltrona delle Relazioni industriali va a Stefano Dolcetta, lo Sviluppo economico ad Aurelio Regina. Per la Ricerca e innovazione c’è Diana Bracco, per le Politiche regionali e la Semplificazione c’è Gaetano Maccaferri. Ad Antonella Mansi è andata l’Organizzazione, ad Aldo Bonomi le Reti di impresa, ad Ivan Lo Bello l’Education, a Fulvio Conti il Centro Studi e ad Alessandro Laterza il Mezzogiorno.
La commissione di Riforma di Confindustria sarà  guidata da Carlo Pesenti e sarà  “abbastanza contenuta” nel numero dei membri. Per Squinzi “l’obiettivo è quello di ammodernare Confindustria e renderla più adeguata alle esigenze perché anche Confindustria deve cambiare”.
Quanto ai comitati tecnici ad Andrea Bolla va quello per il Fisco, a Paolo Zegna l’Internazionalizzazione, a Salomone Gattegno la Sicurezza, a Edoardo Garrone l’Ambiente e a Lisa Ferrarini la tutela del Made in e la lotta alla contraffazione.
Inoltre Giuseppe Recchi ricoprirà  un incarico di delegato per gli investitori esteri, mentre ad Antonello Montante la delega per la Legalità .

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo