Lenovo: Lanci, mercato pc continuera’ a crescere

MILANO (MF-DJ)–“La situazione economica e’ complessa, ma i presupposti per vincere la sfida ci sono a mio avviso tutti. Il mercato dei pc, per esempio, continuera’ a crescere nonostante quanto pensino i suoi detrattori”.
Lo ha spiegato in una intervista rilasciata a Milano Finanza, Gianfranco Lanci, senior vice president di Lenovo Group e presidente di Lenovo per la regione Europa, Medio Oriente e Africa, aggiungendo che “se guardiamo i dati del primo trimestre a livello globale notiamo gia’ segni di ripresa, sebbene ancora modesti. Indubbiamente i tablet hanno qualche influenza, ma le difficolta’ del settore sono legate essenzialmente alla grave crisi che stiamo vivendo, specialmente nel mondo occidentale e in particolare in Europa nel suo insieme. Credo dovremo attendere qualche altro trimestre per tornare a una crescita significativa e stabile, ma il mercato dei pc ha sviluppi positivi davanti a se'”.
A chi gli chiedeva se secondo lui il mercato potesse definirsi saturo, Lanci ha risposto di “no. Assolutamente. Se pensiamo ai mercati emergenti, il cui peso e’ gia’ fondamentale e continuera’ a crescere, il tasso di penetrazione e’ ancora basso a fronte di una crescita economica importante. Ma anche nei mercati maturi siamo ben distanti da avere un pc a persona, che e’ invece una tendenza a livello di utilizzo sempre piu’ sentita”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti