Samsung Electronics: utile netto 1* trim a 5.500 mld krw

MILANO (MF-DJ)–Samsung Electronics ha chiuso il 1* trimestre con un utile netto di 5.500 krw (4,45 mld usd), in rialzo dell’82% su base annua e al di sopra del record di 4.460 mld krw stabilito nel 3* trimestre dello scorso anno. La performance della multinazionale sudcoreana e’ stata spinta dalle vendite di cellulari e smartphone che, secondo quanto calcolato dall’istituto di ricerca Strategy Analytics, hanno raggiunto le 93,5 mln di unita’ nel trimestre. Nel periodo, i ricavi di Samsung si sono attestati a 45.270 krw (40 mld usd), in crescita del 22% in termini tendenziali. Il margine operativo delle attivita’ nei cellulari ha raggiunto il 18,4%, il livello piu’ alto dal 2004 e un inversione di tendenza rispetto al declino sequenziale sperimentato nel 4* trimestre 2011 a causa delle ingenti spese di marketing. La prossima settimana, Samsung togliera’ il velo al Galaxy S III, con il quale conta di aumentare il pressing su Apple e il suo iPhone 4S. “Ci aspettiamo che diventi il nostro smartphone di maggior successo di sempre”, ha proclamato il vicepresidente della divisione mobile communications, Kim Hyun-joon, nel corso della conference call di commento ai risultati, aggiungendo che le vendite del nuovo prodotto daranno “un forte contributo” ai risultati societari del 2* trimestre.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti