Scienza/ Ratificato il nuovo standard del Wi-Fi

Nuove specifiche più performanti per le reti wireless

Roma, 9 mag. (TMNews) – L’Institute of Electrical and Electronics Engineers (Ieee) statunitense ha pubblicato le specifiche del nuovo standard 802.11-2012 per le interconnessioni Wi-Fi.
L’ultima revisione dello standard, la quarta, include il lavoro di sviluppo compiuto negli ultimi 4 anni. Secondo l’organismo, con il nuovo standard il Wi-Fi diventa più efficiente, capace e performante, aumenta la sicurezza e vengono rese disponibili caratteristiche di rete più avanzate.

Una delle caratteristiche principali è la possibilità  per i sistemi Wi-Fi di usare la banda radio fra i 3650 e 3700 MHz: la regolamentazione di questo spettro specifico non è uniforme in tutto il mondo, ma negli Usa è possibile servirsene per estendere le applicazioni di rete sulla lunga distanza. La Wi-Fi Alliance è al lavoro per estendere ulteriormente le capacità  di networking del Wi-Fi, soprattutto per quel che concerne l’accesso facilitato agli hot-spot pubblici in mobilità . E’ stata messa a punto una soluzione chiamata Passpoint che accresce il numero di meccanismi con cui è possibile autenticare “al volo” il proprio smartphone, tablet o sistema mobile di altro genere.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)