Francia/ “Scopate utile!”: licenziato per tweet sulla First Lady

Giornalista di Rtl perde il posto, nonostante le scuse
Roma, 10 mag. (TMNews) – “A tutte le mie colleghe, scopate in modo utile, avete un’opportunità  di diventare Premiere Dame di Francia”: l’esplosivo tweet postato dal giornalista francese Pierre Salviac ieri, in riferimento alla futura Premiere Dame di Francia, la compagna di Francois Hollande, l’ex cronista politica Valerie Trierweiler, gli è costato il posto di lavoro.
Il messaggio del giornalista, esperto di rugby di Rtl, ha inoltre scatenato un’ondata di indignazione e condanne per il suo contenuto “sessista” e “maschilista”, rivolto a Trierweiler, ma in generale a tutte le giornaliste. Il direttore dell’emittente privata, Jacques Esnoux, ha replicato, sempre sul sito di microblogging, all’affermazione del collaboratore: “Il tuo tweet è assolutamente intollerabile. Ci vedo un sessismo volgare e inqualificabile che condanno”.
Due ore dopo il tweet sessista, Salviac, 65 anni, si è scusato: “Con uno sfogo, ho ferito le mie colleghe. Presento le scuse e ritiro il mio tweet”, ha scritto Salviac, facendo notare che nel giorno del suo licenziamento il suo account twitter ha superato i 10mila followers (e oggi siamo già  a oltre 11.600). Le scuse, tuttavia, non sono riuscite a far cambiare idea alla radio, che ha annunciato a fine giornata di “cessare ogni collaborazione” con il giornalista.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)