Gb/ Murdoch impiega ancora 2 giornalisti che molestarono politico

Fecero pedinare un parlamentare, ora lavorano al Sunday Times

Roma, 22 mag. (TMNews) – Due giornalisti del gruppo di Murdoch, accusati di ‘stalking’ nei confronti di un parlamentare laburista, lavorano ancora per il Sunday Times, di proprietà  del magnate australiano. Lo riporta oggi il quotidiano britannico The Independent. I due reporter, Mazher Mahmood e James Mellor, quando lavoravano per il tabloid News of the World, rimasto travolto nello scandalo intercettazioni, fecero pedinare per giorni il parlamentare Tom Watson, ritenendo che avesse una relazione sentimentale con un’altra esponente politica.
News International, il gruppo di Murdoch, che ha poi giudicato “inappropriato” il comportamento dei suoi due giornalisti, li ha tenuti al News of the World fino a quando il tabloid non è stato chiuso, la scorsa estate, e ora li ha assunti al Sunday Times.
News International, che ha adottato una politica della “tolleranza zero” verso chi commette errori, non ha voltuo dire se i due giornalisti sono stati sanzionati per il loro comportamento.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari