Facebook: Patuano; Ipo difficilissima, non vedo malafede

ROMA (MF-DJ)–“Fare la quotazione di un titolo Internet e’ difficilissimo, perche’ tutti i parametri tradizionali vengono integrati da altri parametri che non appartengono al mondo della finanza”. Lo afferma l’amministratore delegato di Telecom I., Marco Patuano, commentando a margine del trentennale di Assoutenti la quotazione in Borsa di Facebook, titolo che dopo un esordio positivo ha subito pesanti flessioni. “Evidentemente e’ stata fatta una differente valutazione prima e dopo la quotazione, ma non ci vedo un nesso causale di malafede” prosegue Patuano, ribadendo che e’ “difficilissimo andare a quotare un titolo su parametri che non sono tradizionali della finanza”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)